Contenuto

sculture e oggetti

pensieri materializzati

2018 Quelle sognate


Quelle sognate

Plastici eseguiti in gres combinati con diversi materiali. Tutto è in relazione con tutto.

2017 meraner tasse


Meraner Tasse

La “MERANER TASSE” è stata sviluppata dall'artista meranese Margit Klammer per commemorare le celebrazioni del 700xM. Da un lato le tazze sono un omaggio alla città giardino di Merano, ma accontenteranno anche tutti gli amanti del giardino o della natura. Ogni tazza è unica realizzata in porcellana. Mentre quelle per l'espresso hanno una maniglia e un piattino a forma di foglia, le tazze da tè con le loro maniglie ricurve ricordano lo Jugenstil, che a Merano è presente ovunque. Tazze quindi che rispecchiano non solo il luogo riprendendo il linguaggio di un design storico, ma anche la natura. Nessuna foglia è identica a un'altra come nessun essere umano è uguale a un altro, eppure tutti si assomigliano formando insieme un'unica famiglia. Tutte le tazzine possono essere combinate con tutti i piattini in modo che la preferenza individuale diventa sempre un'espressione molto personale.

2015 sale e pepe


bianco e nero o c'é qualcosa di più?

Oggetti in porcellana - ciottole d= 9, 11, 14, 18 cm su base di legno

2015 - 2016 mis en tête


Ciò che mi metto in testa cresce


Gres 22 x 16 x 22 cm

2014 SCHSCH...ÉCOUTEZ


Positivo - Negativo - Terra - Fuoco - Attendere

la prima testa modellata - 1.stampo negativo - riprodotto in gres - messo nel fuoco, diminuisce di 10%. di questo un'altro stampo negativo - riprodotto in gres - messo nel fuoco si riduce ancora di 10%. di questo un'altro stampo negativo - riprodotto in gres - messo nel fuoco si riduce ancora di 10%.... sempre più piccolo fino a che fine...?

Alla fine sono tutte uguali eppure sono diverse.

Confrontati l'una con l'altra o combinati a cose diverse nascono nuovi racconti. L'ego si riconosce nella non-io. Il Sé è definito da ció che non é.

Dimensioni delle teste in gres da 25 cm a 3-3 cm di altezza

2014 La mia seconda natura


2014 pensieri sono attrezzi

2013 Fame


Alimentarsi di lettere


Materiale: Acrilico
Dimensioni: 22 x 28 x 4,5 cm

2010 imagine life


La vita è un cerchio

Il mondo è quasi una sfera, la vita un’unità come anche le sue singole parti. I semi raccolti nel mio giardino contengono tutte le informazioni per far crescere la pianta. Sembrano uguali eppure non lo sono. L'universo espande in tutte le direzioni mentre l’uguale si separa dal disuguale. Arte fa visibile l’invisibile per capire la vita che è interazione, che crea linee di demarcazione e una rete di forme diverse.

diametro 17 cm Ceramica - Aluminio - Bronzo

2010 segni, lettere o rametti?


Occhio ai segni

Aluminio und Porcellana

2010 rifiuti - idee - risorse


Workshop Hartberg

NULLA si dissolve nel NULLA che una volta è stato prodotto. TUTTO rimane da qualche parte, sulla terra, nell’acqua, nell'aria che respiriamo ...

Una pattumiera vuota - aria è NULLA?
Una palla di muschio - un habitat perfetto, che influisce su tutto.


Tu ed io

Il vecchio e il nuovo.

2010 Mantide


Animali nel mio giardino

Aluminio 8 x 3 x 2,5 m

2007 Fiori o frammenti


Porcellana e Aluminio

Dimensioni diverse

2007 Intimo


Cuscino

ferro ca 60 cm

2005 Diretto verso la terra


Chiocciola

Biancone d= 90 cm

2003 Diretti verso il cielo


Abitanti nel mio girdino

Ferro battuto e porcellana, h= ca 1,20m

2003 l'arte sostiene la natura sostiene l'arte


Uno sguardo attraverso

Acciaio 150 x 150 x 40cm

2002 Rondo


Aluminio - Variazioni dell'ordine

Quando oggetti respirano vita ogni momento è animato di bellezza. Il principio dell'armonia tra bisogno e bellezza è l'unico in grado di dare risposta alle nostre esigenze.

1998 la determinazione dello spazio intermedio


Spazio geodetico in combinazione con una camera oscura

Invidio il mio cane per la sua abilità di diffendere il proprio territorio
Legno laccato e cavi elettrici trasparenti. d= 250cm

1985 - 1986


Pensieri nascono in testa

Porcellana in combinazione con diversi materiali.
Altezza ca 60 cm

1983 - 1985


Porcellana

Quando gli ogetti quotidiani diventano sculture e nell' insieme paesaggio o gioiello